La Polizia sospende l’attività di sei Compro Oro “Carpe Diem”

oro venditaIrregolarità amministrative. Per questo motivo la Questura ha disposto la sospensione, a tempo indeterminato, della licenza a sei rivendite di compro oro “Carpe diem”. Sono quelle di via Centonze, via Garibaldi, via Cannizzaro, via Battisti, viale Libertà di Messina e di un Carpe Diem a Santa Teresa Riva.
L’attenzione delle Forze dell’Ordine sui compro oro del territorio è particolarmente alta in questo ultimo periodo. Recenti operazioni di Polizi, infatti, hanno dimostrato che, a volte, il frutto di rapine o furti, finisce sui banchi di questo tipo di rivendite che, con l’attuale crisi che sta vivendo il paese,sono in netto aumento. Parecchie le persone che decidono di disfarsi dei preziosi custoditi in casa e rivenderli a buon prezzo di mercato. Ma sono parecchi anche ladri e rapinatori che si rivolgono a questi negozi per disfarsi subito del maltolto.
E’ per questo che i riflettori delle Forze dell’Ordine sono puntati su questo tipo di commercio, e laddove esiste un minima irregolarità scatta la chiusura. Comee nel caso dei sei “Carpe Diem”.

(60)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *