Investe auto dopo furto. Arrestato mentre discute con vittima sinistro

franchina giacomoRuba un furgone, investe un’auto e mentre discute con il proprietario della vettura incidentata arriva la polizia che lo arresta. E’ accaduto alle 15 circa di ieri.  Giacomo Franchina, 41 anni, vede un furgone lasciato con le chiavi inserite nel quadro accensione. E’ un attimo: ci sale a bordo e parte a gran velocità. Giunto in via Dina e Clarenza, con una manovra azzardata, urta un’auto parcheggiata. Il sinistro non sfugge al proprietario della vettura, che raggiunge l’uomo alla guida del furgone e gli chiede gli estremi del mezzo e documenti personali. Fuga interrotta, dunque, per Franchina che, nel tentativo di rabbonire l’interlocutore, perde minuti preziosi. Gli agenti della sezione Volanti, nel frattempo avvertiti dal proprietario del Furgone, lo hanno infatti avvistato ed arrestato per furto aggravato.

(57)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *