“Infedele fedele”: va a Messa e sbircia con una microcamera sotto la gonna delle donne

chiesa Cristo  Re capo d'orlandoChissà quale insano meccanismo mentale è scattato nella mente del 51enne arrestato ieri dai carabinieri a Capo d’Orlando. Già, perchè l’uomo, in tempi in cui del corpo femminile non c’è mistero alcuno; in tempi in cui internet, tv, riviste, e compiacenti signore, non nascondono nulla della intimità femminile, ha pensato bene di sconfinare nella sacralità di una chiesa per appagare i propri morbosi istinti. Il 51enne orlandino, infatti, ha posizionato varie microcamere a terra, sul pavimento della chiesa “Cristo Re” di Capo d’Orlando, durante la messa di ieri, domenica delle Palme. Perchè? Per poter guardare sotto le gonne delle donne presenti alla funzione religiosa.

Ma erano presenti anche alcuni carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando, che hanno visto quanto accadeva. L’uomo è stato bloccato e portato in caserma per accertamenti. A seguito di perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno rinvenuto nell’abitazione dell’uomo supporti informatici e tre personal computer contenenti immagini e filmati pedopornografici. Il tutto è stato sequestrato, “l’infedele fedele” è stato posto agli arresti domiciliari.

(595)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *