Indagine sul Cus. Una denuncia dei suoi dipendenti in sciopero avanza ipotesi di sostituzione con personale irregolare

Pubblicato il alle

1' min di lettura

cusIl Cus messo a setaccio dai carabinieri della sezione Pg. La sede della cittadella all’Annunziata,ieri,è stata visitata da carabinieri e funzionari dell’Ispettorato del lavoro. Riflettori accesi sulla convenzione tra Cus e Unimesport. Convenzione al vaglio della Procura che, sulla scia di quanto denunciato dai dipendenti del Cus, ipotizza un illecito: la sostituzione di personale in sciopero con altro, non dipendente della società sportiva. Secondo la denuncia dei lavoratori Cus, in sciopero da fine agosto, il Centro Universitario Sportivo,da allora, avrebbe fatto svolgere le loro regolari mansioni a personale privo di contratti di lavoro e dell’esperienza necessaria. L’inchiesta potrebbe allargarsi all’Università.

(53)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.