incendio stromboli

Incendio a Stromboli, evacuate alcune case e un ristorante

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Incendio a Stromboli, in località San Vincenzo in una zona di vegetazione spontanea. Il rogo si è poi propagato a causa del vento di scirocco, avvicinandosi ai centri abitati. I Carabinieri hanno fatto evacuare per precauzione alcune ville minacciate dal fronte del fuoco e anche il ristorante nella zona dell’Osservatorio, in collina, con all’interno il personale e una trentina di turisti che stavano cenando.

Il rogo si è sviluppato intorno alle 10.00 del 25 maggio. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, mentre il Corpo forestale ha coordinato l’intervento aereo.I canadair e l’elicottero che per quasi tutta la giornata hanno gettato acqua di mare lungo il costone della montagna e nei i centri abitati di Piscità, San Vincenzo e Scari, in serata sono stati costretti a rientrare alla base a causa dell’oscurità. Dalle informazioni fornite dal Corpo forestale, l’incendio divampato a Stromboli sembra sia scaturito sul set di una fiction televisiva sulla Protezione Civile.

Alle 19.55 del 25 maggio la Regione Siciliana ha inviato la seguente nota: «Il comando del Corpo forestale della Regione Siciliana a Messina sta coordinando l’intervento aereo per lo spegnimento dell’incendio scaturito sul set della fiction sulla protezione civile, a Stromboli. Al momento, nelle operazioni di spegnimento sono impegnati due canadair. La richiesta di intervento aereo è stata immediatamente avanzata dal Comando appena la sala operativa ha ricevuto l’allarme. Sul posto sono in azione uomini del Corpo forestale, i carabinieri della stazione locale, la guardia costiera di Lipari e i vigili del fuoco già presenti sul set, probabilmente per l’accensione, il controllo e lo spegnimento di un incendio simulato, funzionale alle riprese. Il Comando locale dei forestali ha reso noto che non era pervenuta nessuna comunicazione di accensione fuochi. Sia i militari dell’Arma sia i forestali della Regione stanno indagando per accertare eventuali responsabilità».

AGGIORNAMENTO

Fiamme domate nella notte. Da Lipari nel cuore della notte era partito il traghetto della Siremar che ha trasportato tre vigili del fuoco, tre automezzi dei Vigili del fuoco, e il presidente dell’associazione radioamatori eoliani Pino Orto. Adesso i canadair sono all’opera per la bonifica.

(198)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.