prete maniaco

Il prete “tocca”, la parrocchiana denuncia. Condannato a 2 anni e mezzo

Pubblicato il alle

1' min di lettura

prete maniacoAccusato di avere palpeggiato una giovane parrocchiana, è stato condannato a due anni e mezzo di reclusione, dai giudici del tribunale di Barcellona,don Nunzio Abbriano, 46 anni, ex parroco della chiesa di San Marco, a Milazzo, ed ex presidente della Fondazione Lucifero.
Alla base dell’accusa due episodi di abusi sessuali ai danni di una ragazza di 17 anni che sarebbero avvenuti durante la Settimana Santa del 2011: uno il 14 aprile, l’altro il 15 aprile. Per quest’ultimo episodio il prete, nonostante, al tempo, fosse finito agli arresti domiciliari, è stato assolto. E’ stato giudicato colpevole, invece, per avere palpeggiato, sul sagrato della chiesa di San Marco, la giovanissima parrocchiana.

(191)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.