Ignoti danneggiano il cippo dell’Ordine di Malta

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Cippo Ordine MaltaAtto vandalico ad opera di ignoti, che hanno danneggiato, nella notte tra il 27 e il 28 marzo scorsi, il cippo in marmo posto dal 2008 nell’aiuola in via Vittorio Emanuele all’incrocio col viale San Martino, realizzato dal Sovrano Militare Ordine di Malta. Copia del verbale della denuncia, presentata al Comando della stazione dei Carabinieri di Messina Principale, è stata trasmessa dal delegato di Messina del Sovrano Militare Ordine di Malta, prof. Giuseppe Romeo, al Commissario Straordinario del Comune, Luigi Croce. Il cippo è stato posto in via Vittorio Emanuele a ricordo dell’intervento dei Cavalieri dell’Ordine di Malta in occasione del terremoto del 1908, riportando la motivazione “28 dicembre 1908-2008, alla cittadinanza e a quanti prestarono soccorso alla popolazione colpita dal sisma, il Sovrano Militare Ordine di Malta in memoria delle vittime in spirito di solidarietà e amicizia dedica questo marmo nell’area, dove operò la sua cucina da campo, che per prima diede pane alla città. I cavalieri di Malta di Messina e la fondazione melitense donna Maria Marullo di Condojanni a perpetua memoria posero”.

 

(72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.