Ha mal di pancia, muore al Papardo. Indagati 2 medici

tribunale per eco bellaSu denuncia dei familiari di un uomo morto all’ospedale Papardo, la Procura di Messina ha indagato per il reato di omicidio colposo due medici della struttura di contrada Sperone.

Secondo quanto esposto in denuncia, Leopoldo Caciotto, 47 anni,
qualche giorno fa si era recato al pronto soccorso del Papardo perchè accusava forti dolori addominali. Ma, a detta dei familiari, non c’è stato un tempestivo intervento da parte del personale sanitario. Quando, finalmente, è giunto per il paziente non c’è statao più nulla da fare. Un decesso sul quale adesso è chiamata a far luce la magistratura che ha già disposto ai carabinieri il sequestro della cartella clinica. A breve sarà affettuata l’autopsia sul corpo del 47enne, per stabilire le cause della morte ed eventuali responsabilità.

(707)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *