Genovese. La difesa deposita nuovi atti a sostegno della revoca del carcere

tribunale-messina 1Gli avvocati di Francantonio Genovese, Nino Favazzo e Carlo Paliero, che già da stamani attendevano la decisione del Gip De Marco in merito alla richiesta di attenuazione della misura cautelare in carcere per il loro assistito, inoltrata lo scorso sabato, stamani hanno integrato la difesa con nuovi documenti che, a loro dire, certificano la cessazione di attivita’ relative a tutti gli enti formativi. In pratica i nuovi atti dovrebbero dimostrare assenza di collegamento tra l’ex deputato del Pd e l’attività degli enti di Formazione finiti sotto incheista della Procura di Messina.
Sabato scorso l’ex parlamentare e’ stato sentito per tre ore dal gip Giovanni De Marco, che si e’ riservato la decisione sugli arresti domiciliari chiesti dai difensori. Era attesa per oggi, potrebbe arrivare domattina.
Intanto domani dovrebbe proseguire l’udienza camerale per decidere sull’utilizzo nell’inchiesta di una decina di intercettazioni relative a Genovese.

 

(47)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *