Foto di una radiomobile dei carabinieri

G7, controlli a tappeto a Taormina, sequestrate bombe artigianali

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Ordigni esplosivi sono stati sequestrati nel corso dei controlli straordinari effettuati dai carabinieri della Compagnia di Taormina, in vista del G7 del 26 e 27 maggio. Denunciato un sessantenne per commercio abusivo di materie esplodenti senza autorizzazione.

Nell’ambito del servizio, che ha visto impiegati circa quindici militari e otto vetture, i carabinieri hanno perquisito diversi garage, rimesse, roulotte, abitazione e veicoli sequestrando numerosi oggetti pirotecnici, ed ancora due contenitori di plastica contenenti bombe artigianali formate con polvere nera e fogli di giornale.

I controlli, sempre più stringenti, hanno permesso di portare a termine l’operazione anche grazie all’arrivo di militari di rinforzo delle Compagnie d’intervento operativo di Palermo e Bari, particolarmente addestrati nelle attivita’ di pattugliamento connesse con il controllo straordinario del territorio.

(252)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.