Furti, truffe e frodi informatiche: i reati più commessi a Messina nel 2020

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La Questura di Messina fa il punto sul 2020 e stila l’elenco dei reati commessi in città e delle persone arrestate o denunciate nel corso degli ultimi 12 mesi attraverso un breve riepilogo della operazioni della Polizia Giudiziaria. Furti, truffe, frodi informatiche e danneggiamenti i delitti più frequenti.

In totale nel corso del 2020, la Polizia Giudiziaria di Messina ha arrestato 256 persone, ma ne ha anche denunciate 1.453. Diversi i reati contestati, dai furti, alle rapine alle lesioni dolose. Cinque i tentati omicidi, 19 le estorsioni. Nel report, anche i dati della Polizia Postale e delle Telecomunicazioni, che segnala, tra le altre cose, 286 truffe online e 46 casi di “Sextorsion” (coercizione per estorcere favori sessuali alle vittime).

L’attività della Polizia di Stato a Messina nel 2020

  • Arresti – 256;
  • Persone denunciate in stato di libertà – 1.453;
  • Persone identificate – 80.666;
  • Veicoli controllati – 56.007;
  • Posti di controllo effettuati – 5.963;
  • Controlli domiciliari a persone sottoposte a misure di prevenzione, di sicurezza, cautelari e misure alternative alla detenzione – 17.547.

I reati commessi a Messina nel 2020

  • Furti – 516;
  • Truffe e frodi informatiche – 388;
  • Danneggiamenti – 210;
  • Lesioni dolose – 122;
  • Rapine – 38;
  • Danneggiamenti seguiti da incendio – 38;
  • Estorsioni – 19;
  • Violenze sessuali – 16;
  • Ricettazione – 11;
  • Omicidi tentati – 5;
  • Usura – 2;
  • Omicidi – 0.

I reati intercettati dalla Polizia Postale e delle Telecomunicazioni

  • Truffe on line – 286;
  • Pedopornografia
    • Detenzione – //;
    • Divulgazione – 3;
    • Adescamenti – 4;
    • Perquisizioni – 7;
    • GByte materiale sequestrato – 4.289
  • Reati contro la persona
    • Diffamazione – 25;
    • Molestie – 7;
    • Minacce – 3;
    • Stalking – 1;
    • Sexestorsion – 46.
  • Computer crime
    • Phishing – 15;
    • Furto identità digitale – 78;
    • Attacchi informatici – 22;
    • Pagamento telematico e uso illecito dei codici – 332.

(222)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.