Fora le gomme e danneggia le auto di colleghi e vicini di casa: denunciato 44enne

Danneggiamento aggravato e porto d’arma o oggetto atto ad offendere. Di questo è ritenuto resposabile il 44enne di Messina denunciato ieri all’Autorità Giudiziaria dai poliziotti delle Volanti. L’uomo sarebbe l’autore di una serie di danneggiamenti ad autovetture parcheggiate sulla pubblica via in un periodo che va dal novembre scorso a un paio di giorni fa, quando lo stesso avrebbe graffiato in più parti la carrozzeria di uno dei veicoli presi di mira, ne avrebbe forato i quattro pneumatici, rotto lo specchietto laterale e spezzato un tergicristallo.

Ad incastrarlo le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona analizzati dai poliziotti delle Volanti a cui era pervenuta la denuncia del proprietario dell’auto. Sono emersi quindi, uno dopo l’altro, gli episodi precedenti durante i quali il modus agendi si ripeteva più o meno inalterato.

Il responsabile, interrogato sui fatti emersi, ha ammesso le proprie responsabilità. Le motivazioni addotte sono riconducibili a screzi di vicinato o incomprensioni sul posto di lavoro.

Il 44enne è stato trovato altresì in possesso di un coltello con lama di 7 cm che teneva nelle tasche dei pantaloni, il quarantaquattrenne è stato denunciato anche per possesso di arma o oggetto atto ad offendere.

 

(771)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *