Evade durante il viaggio di rientro nel carcere di Messina: è caccia all’uomo

Durante una sosta in un’area di servizio nel catanese, un detenuto è riuscito a fuggire. La Polizia Penitenziaria lo stava facendo rientrare nel carcere di Messina.

Il fatto è avvenuto intorno a mezzogiorno di ieri ma l’uomo non è stato ancora trovato. Partecipano alla ricerca anche i Carabinieri della compagnia di Palagonia, che in queste ore stanno perlustrando la zona in cui è avvenuta la fuga.

Si tratta di Gaetano Oglialoro, 41 anni, che, secondo le prime ricostruzioni, nel momento dell’evasione stava rientrando nel carcere di Messina, dove era detenuto per reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti, dopo un’udienza al Tribunale di Caltagirone.

Nella zona di Ramacca sarebbe riuscito a sfuggire alla sorveglianza delle agenti, mentre il mezzo sul quale viaggiava era in sosta ad un distributore di carburante per fare rifornimento.

(1001)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *