Dissequestrati i beni dell’avvocato Cattafi

cattafiDissequestrati i beni dell’avvocato Rosario Pio Cattafi, accusato da alcuni collaboratori di giustizia di essere tra i vertici della famiglia mafiosa barcellonese, e arrestato nel 2011 nell’ambito dell’operazione “Ghota III”. I giudici della sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Messina hanno revocato i sequestri dei beni disposti con decreti emessi rispettivamente il 21 marzo 2011 e il 6 aprile 2011. IL primo per un totale di circa 7 milioni di euro, il secondo per due milioni e mezzo di euro. Restituiti dunque a Cattafi, tra l’altro, una societa’, un magazzino, un’abitazione, un fabbricato, vari terreni e altre unita’ immobiliari, auto, una moto, conti correnti ed una cassetta di sicurezza. La difesa di Cattafi ha potuto dimostrare che erano stati acquistati lecitamente: il Tribunale ha infatti ritenuto che non c’e’ una sperequazione dei redditi dell’avvocato rispetto al valore dei beni acquistati.

(51)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *