Dimenticano le chiavi di casa, il figlio vola giù dal secondo piano per entrare nell’abitazione. Grave 14enne

papardoUn quattordicenne è caduto oggi pomeriggio dal balcone di casa e si è schiantato al suolo dopo un volo di quattro metri. E’ ricoverato al Papardo di Messina in gravi condizioni, la prognosi à riservata. Il fatto è accaduto nel pomeriggio di oggi. Il ragazzo stava passando da un balcone all’altro nell’appartamento al secondo piano di un condominio nel centro merinese.
Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, tutto sarebbe iniziato per una banale distrazione: i familiari hanno dimenticato le chiavi di casa. Il 14enne decide dunque di introdursi nell’appartamento passando da un balcone attiguo a quello di casa propria, ma nel passaggio perde la presa e precipita nel pozzo luce, battendo il bacino e la testa. Per recuperarlo è occorso l’intervento dei Vigili del Fuoco. Il giovane, sempre lucido, è stato trasportato dal 118 al pronto soccorso dell’ospedale di Milazzo, dove i medici hanno disposto il trasferimento al centro ortopedico del Papardo di Messina. E’ in prognosi riservata.

 

(64)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *