carabinieri-molto-bella

Carabina contro il figlio, poi si barrica e minaccia carabinieri. Arrestato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carabinieri-molto-bellaUn settantenne ha minacciato il figlio con un fucile da caccia ed e’ stato arrestato dai carabinieri a Sinagra (Messina). L’anziano, Filippo Mose’, ha puntato contro il figlio una carabina calibro 12, e quindi si e’ barricato nella abitazione di contrada Comisari, da dove ha minacciato di usare l’arma anche contro i militari, frattanto intervenuti dopo una chiamata al 112. I carabinieri hanno iniziato un’opera di persuasione, conclusasi dopo circa un’ora. Quando Mose’ si e’ calmato, e’ uscito e ha consegnato il fucile, che e’ stato sequestrato assieme agli altri cinque in suo possesso, tutti regolarmente denunciati.

(58)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.