Calci, pugni e abusi sessuali su due donne che sequestra. Arrestato

carabinieri-molto-bellaViolenza sessuale, violenza sessuale su minore”, “sequestro di persona” e “lesioni personali aggravate. Queste le accuse che hanno portato in carcere un uomo di 55 anni, di Salina, già con precedenti penali. Indagini dei carabinieri della Stazione di San Filippo del Mela averebbero stabilito che, lo scorso 13 luglio, il 55enne aveva sequestrato due giovani donne, una delle due minorenne, spingendole con forza sulla propria auto. Le aveva minacciate con un bastone e condotte in una abitazione, dove, dopo averle aggredite con calci e pugni, le avrebbe violentate più volte. Le due vittime avrebbero anche reagito e sarebbero riuscite ad allontanarlo.
L’uomo, su provvedimento cautelare emesso dal GIP del Tribunale di Barcellona, a seguito di indagini, è stato arrestato ed accompagnato al carcere di Gazzi.

(78)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *