Cadavere di un 45enne trovato a Cesarò. Gli hanno esploso due proiettili in testa

carabinieri-molto-bellaIl cadavere di un uomo di  45 anni, Epifanio Zappalà, è stato ritrovato all’interno di una casa rurale, in contrada Casazza di Cesarò, una zona impervia normalmente battuta da cacciatori. L’uomo, residente a Misterbianco ma nativo di Catania, è stato raggiunto da due proiettili alla testa. Sul posto, oltre il magistrato di turno, anche i carabinieri della compagnia di Santo Stefano di Camastra e il medico legale, per effettuare un primo esame esterno  sul cadavere. Secondo prime indagini, la vittima, incensurato, effettuava la guardianìa della riserva di caccia della zona.

(106)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *