armi Patti

Armi nascoste in un luogo isolato. I Carabinieri ritrovano pistole e cartucce in una busta di plastica

Pubblicato il alle

1' min di lettura

armi PattiNei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Patti hanno rinvenuto nella frazione Mongiove, precisamente nella cosiddetta Valle Tindari, una busta di plastica contente una pistola di tipo revolver calibro 32 con all’interno 6 colpi; una pistola lancia razzi; 7 colpi calibro 32 ed uno calibro 22. Tutte le armi erano in ottimo stato di conservazione e tutte ben oliate.

La zona nella quale è avvenuto il ritrovamento, piuttosto impervia e di difficile accesso, è  meta di turisti nel periodo estivo per la sua bellezza paesaggistica. Nella stagione fredda, però – evidenziano gli inquirenti – sono davvero pochi quelli che si avventurano.

Proprio l’anomala presenza, nell’ultimo periodo, di mezzi sul posto ha insospettito i militari dell’Arma. Sono stati quindi predisposti in tutta l’area una serie di servizi perlustrativi e questa mattina, vicino al ponte di Valle Tindari, i militari hanno notato la busta con le armi.

Pistole e cartucce sono sequestrate. Verranno inviate al Ris di Messina per stabilire se siano state utilizzate per compiere qualche delitto.

(84)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.