gazzella carabinieri alba notte notturna

Anziani coniugi trovati morti in casa, ad ucciderli le esalazioni di una stufa

Pubblicato il alle

1' min di lettura

I corpi senza vita  di due anziani coniugi sono stati trovati nella tarda serata di ieri nella loro casa di Piraino, in contrada Pipi.

Secondo una prima ricostruzione la coppia sarebbe morta a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionatesi da una stufa.

Ma sarà l’autopsia disposta dalla Procura di Patti a chiarire meglio le cause del decesso. Sull’episodio sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

(397)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.