Abusi sessuali in classe. Due studenti sedicenni arrestati. Costringevano compagna a spogliarsi

 

carabinieribellaDue studenti del liceo scientifico Archimede, due 16enni, sono agli arresti domiciliari per violenza sessuale. Sono stati i carabinieri ad eseguire il provvedimento. Il “caso” era arrivato sulla scrivania di un magistrato qualche tempo fa, quando i genitori di una studentessa hanno raccontato l’incubo vissuto dalla figlia sedicenne, compagna di classe dei due arrestati. Su di lei- dissero – si erano accentrate le attenzioni dei due ragazzi. E non erano benevole. Secondo il racconto della ragazza, infatti, l’avrebbero palpeggiata, spogliata anche, a scuola, durante il cambio d’ora o la ricreazione. E ancora, messaggi su facebook, ironici inviti a mostrare parti intime del suo corpo, battute. Poi, lei, stanca, ha raccontato tutto ai genitori, e loro hanno denunciato. I carabinieri avviano indagini, posizionano una telecamera in classe e trovano riscontro al racconto della vittima. Arresti domiciliari per i due studenti.

(48)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *