A Puntale Arena residenti sempre arrabbiati. Dicono che la nuova strada non sarà sicura

puntalearenaPetizione e minaccia di bloccare i lavori: a Puntale Arena dove tra 24, al massimo 48 ore, dovrebbe essere ultimato il nuovo passaggio per le auto al posto della strada franata sono sempre “arrabbiati”. Il loro portavoce, il consigliere comunale Nicola Cucinotta, ha fatto sapere che i residenti, ancora “intrappolati” dallo smottamento, contestano la poca sicurezza del nuovo tratto in fase di realizzazione, dopo l’affidamento dal Comune, a opera della ditta Ricciardello. Sostengono che transitare con i mezzi sarà pericoloso. Per i tecnici del Comune, guidati dal dirigente alle Urbanizzazioni, Antonio Amato, tutto sta procedendo per il meglio. Cucinotta ha proposto la collocazione di un semaforo per regolare il traffico che toccherà anche la via Carrai. @Acaffo

(51)

Categorie

Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *