Panoramica dello Stretto. Rotatoria di Pace intitolata a Giuseppe D’Andrea

strettotrasportiSabato 19 Settembre, alle 11, a Pace, si terrà la cerimonia di intitolazione della Rotatoria di Pace (la prima dopo le gallerie Bosurgi, sulla strada Panoramica) al “professore” e onorevole Giuseppe D’Andrea.

Alla presenza della figlia Lisa, della moglie Patricia Berto e di autorità civili e religiose verrà scoperta una targa commemorativa.
Pippo D’Andrea, nato ad Alì Terme il 19 settembre 1941, è stato ra i principali esponenti dell’area moderata cattolica. Divenne consigliere comunale a Messina dal 1980 al 1991 rivestendo il ruolo di assessore dal 1985 al 1990. Era stato eletto per la prima volta all’Assemblea Regionale Siciliana il 16 giugno 1991 con la Dc, poi nel 1996 con il Ccd e nel 2001 con la Margherita rivestendo anche il ruolo di Assessore Regionale e di Vice-Presidente dell’Ars.
È morto per un malore improvviso il 9 settembre 2001. Con Pippo D’Andrea l’Assemblea Regionale e la città di Messina hanno perso un uomo eccezionale, persona generosa ed impegnata. A lui il precedente consiglio comunale nel Settembre 2001 ha deciso di intitolare il sito che si trova sulla strada Panoramica.Così dichiara il consigliere comunale Nino Carreri, che ha seguito l’iter per l’intitolazione della rotatoria all’uomo politico messinese: «Quando da ragazzino ho iniziato ad interessarmi di politica, Pippo D’Andrea era il mio riferimento al Comune. Era il 1983. Io sognavo di avvicinarmi a questo mondo e lui era consigliere comunale. Di lui rimpiango la capacità di tenere rapporti umani ancorché politici. Oggi con l’intitolazione della rotatoria di Pace, situata a metà tra la sua dimora cittadina e quella eterna del cimitero di Pace, realizzo un desiderio: lasciare a Messina una traccia indelebile di un uomo che ha fatto Politica, con umiltà, a servizio della sua gente».

(313)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *