foto di un neonato per il bonus bebè in sicilia e a messina

Mille euro per i nuovi nati in Sicilia: a chi spetta il Bonus Figli 2021 e come richiederlo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È online il bando per richiedere il Bonus figli 2021 in Sicilia. Si tratta di un contributo da 1.000 euro per ogni nuovo nato di quest’anno, che può essere corrisposto alle famiglie in difficoltà in base al reddito ISEE. L’avviso è rivolto sia ai cittadini italiani che agli stranieri. Vediamo a chi spetta, quali sono i requisiti necessari e come richiederlo.

Ad annunciarlo è l’assessore alla Famiglia Antonio Scavone: sul sito del Dipartimento regionale alla Famiglia è possibile visualizzare il bando al cui interno è compreso il modulo da compilare per richiedere il Bonus figli 2021 al proprio Comune. Quest’anno, spiega l’esponente della Giunta Musumeci, si può contare su una dotazione complessiva di 2 milioni di euro, 500 mila in più rispetto a un anno fa.

«Siamo contenti – afferma Scavone – di aver confermato il Bonus figli anche quest’anno e incrementato le risorse stanziate un anno fa. Si tratta di uno strumento utile, perché consente di ridurre gli ostacoli di ordine economico che limitano la procreazione all’interno delle famiglie meno abbienti».

Sicilia, a chi spetta il Bonus figli 2021 e come richiederlo

Requisiti

Possono richiedere il Bonus Figli i genitori di bambini nati nel 2021 che abbiano reddito ISEE dai 3mila euro in giù. Più nel dettaglio, i requisiti sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana o comunitaria ovvero, in caso di soggetto extracomunitario, titolarità del permesso di soggiorno;
  • residenza nel territorio della Regione Siciliana al momento del parto o dell’adozione; i soggetti in possesso di permesso di soggiorno devono essere residenti nel territorio della Regione Siciliana da almeno dodici mesi al momento del parto;
  • nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
  • indicatore ISEE del nucleo familiare del richiedente non superiore a 3mila euro. Alla determinazione dello stesso indicatore concorrono tutti i componenti del nucleo familiare ai sensi delle disposizioni vigenti in materia.

Come richiederlo

Il Bonus figli va richiesto agli uffici del proprio Comune (ad esempio Messina), attraverso il modulo disponibile a questo link. Occorre presentare:

  • Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente;
  • Attestato ISEE, rilasciato dagli Uffici abilitati, in corso di validità;
  • Per i soggetti extracomunitari, copia del permesso di soggiorno in corso di validità;
  • Copia dell’eventuale provvedimento di adozione.

Il contributo sarà assegnato anche in caso di adozione ed erogato attraverso graduatorie stilate dai Comuni.

Il bando è consultabile qui.

(747)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.