“Maratona di solidarietà per i siciliani scomparsi”: gli appuntamenti

foto3424Alla presenza del sindaco, Renato Accorinti, e dell’assessore alle Politiche dello Sport, Sebastiano Pino, oggi a Palazzo Zanca è stata illustrata ai giornalisti la maratona di solidarietà per i siciliani scomparsi, organizzata dall’Associazione “Onlus Sicilia Anno uno” e patrocinata dall’Anci Sicilia.

Nel corso della conferenza stampa il sindaco Accorinti e l’assessore Pino hanno evidenziato che: “E’ grande motivo di orgoglio per la nostra città affrontare una tematica triste e dolorosa come quella delle persone scomparse e simili iniziative devono servire a porre le basi per una proficua collaborazione al fine di diffondere la cultura della legalità e favorire lo sviluppo di progetti che diano risposte soprattutto alle giovani generazioni. A coloro che ”non sono più tra noi” è stato negato il diritto a crescere, apprendere, socializzare, amare; pertanto – hanno concluso Accorinti e Pino – soltanto con l’impegno di tutti e con la partecipazione alla vita collettiva possiamo assicurare solidarietà, giustizia e legalità”.

L’iniziativa sarà avviata domani, sabato 1 agosto, alle ore 18.30, con “Caffè letterario in Piazza” nei pressi della Piazza Lo Sardo; domenica 2 agosto, in serata, si svolgerà la proiezione del cortometraggio di Antonello Irrera “Feedback Colapesce – Flusso luminoso”.

Lunedì 3 agosto, alle ore 8, a Piazza Unione Europea, è previsto il raduno alla Maratona di solidarietà; ai partecipanti verrà consegnato un cartello di riconoscimento con i volti delle persone scomparse; alle 9, dopo il saluto del sindaco Accorinti, delegato dall’Anci Sicilia, la partenza della manifestazione, mentre coloro che non potranno correre passeggeranno lungo le vie del centro fino al ritorno in Piazza Unione Europea.

Dalle 10.30 alle 11.30, sempre nella piazza del Palazzo municipale, in programma una serie di interventi sul tema delle persone scomparse con testimonianze dei loro familiari.

Alcuni poeti siciliani poi sensibilizzeranno l’opinione pubblica attraverso i loro versi caratterizzati dalla solidarietà ed una radio privata, che seguirà l’evento in diretta, tratterà i temi della legalità e della giustizia.

Alle 12.15 il sindaco Accorinti premierà il vincitore prima dei saluti conclusivi della giornata.

(168)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *