nello musumeci, ordinanza di chiusura dei centri per migranti in sicilia

Intel pronta a creare uno stabilimento in Sicilia, Musumeci: «Avviati i contatti»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

La multinazionale statunitense Intel ha deciso di investire in Sicilia e adesso la Regione è in cerca di 150 ettari in un’area industriale nel comprensorio di Catania. Ad annunciarlo, il presidente Nello Musumeci, che sottolinea: «Riteniamo che la Sicilia nell’area del catanese possa davvero rappresentare una straordinaria opportunità».

Fondata nel 1968 in California, la Intel Corporation è una delle più grandi aziende multinazionali nel settore dell’innovazione tecnologica. Produce dispositivi a semiconduttore, microprocessori, componenti di rete, chipset per la scheda madre,  chip per schede video e molti altri circuiti integrati. Ieri, il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, nel corso del roadshow del “Sole 24 Ore” e di Confindustria “Innovation Days”, ha annunciato che l’azienda è pronta a investire nell’Isola creando uno stabilimento nell’Etna Valley.

«La Intel – ha affermato il Governatore – ha risposto al nostro appello mostrando un certo interesse, chiede 150 ettari di terreno, non è facile trovarli in un’area industriale». Ma, ha poi aggiunto: «Stiamo lavorando su questo fronte, nell’area industriale siamo riusciti già a individuare un’area di proprietà della Regione di circa 60 ettari, stiamo tentando di arrivare ad una estensione adeguata. Nei prossimi giorni – ha concluso – mi confronterò con il sindaco della città di Catania per capire se assieme possiamo individuare aree contigue in modo che si possa offrire alla Intel la possibilità di scegliere questa straordinaria terra di Sicilia».

(5838)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.