Anci Sicilia Giovani. Interdonato annuncia l’attivazione dell’Ufficio Europa

Anci Sicilia giovaniL’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) Sicilia Giovani ufficializza la costituzione, a Palermo, di un nuovo gruppo di lavoro, che coadiuverà il presidente Maurizio Lo Galbo nell’attività e nell’organizzazione di un’assemblea elettiva, formata da tutti gli amministratori del territorio siciliano.

«In questi anni – ha ricordato Lo Galbo – abbiamo sempre cercato con diverse attività nel territorio di essere un punto di riferimento per tutti quei giovani amministratori che avevano necessità di supporto e sostegno nello svolgimento delle proprie funzioni istituzionali. La formazione di un direttivo ex-novo nasce dalla necessità di dare nuova linfa all’Anci Sicilia Giovani, con la consapevolezza di essere aperti a qualsiasi nuovo accesso nella logica di coinvolgimento trasversale di tutti gli amministratori interessati, esteso a tutto il territorio siciliano e anche nella formazione delle varie commissioni che verranno a breve istituite con a capo un coordinatore».

Sulla stessa lunghezza d’onda il vicepresidente del Consiglio comunale di Messina, Nino Interdonato, che ha «preannunciato l’attivazione di un ufficio Europa interno ad Anci Sicilia e gestito da giovani amministratori. L’obiettivo – ha ricordato il consigliere del Pdr – è quello di intercettare bandi europei utili per realizzare iniziative di crescita sul territorio. Una scelta voluta con forza da questo coordinamento, visto che con le esigue risorse a disposizione e i tagli che tutti conosciamo, i Comuni sono penalizzati, ma la progettualità che offre l’Europa ci permette di pensare ad un futuro migliore».

Interdonato collaborerà sul territorio della provincia messinese con l’altro componente del direttivo Gianfranco Gentile, consigliere del Comune di Pettineo.

(178)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *