A Messina è tempo di limonata al sale: riaperto lo storico chiosco di piazza Cairoli – FOTO

chiosco ottocentesco di piazza cairoli della limonata al sale a messinaÈ ufficiale: il chiosco ottocentesco di piazza Cairoli ha alzato la saracinesca riaprendo una porta sul passato di Messina. L’impresa, esempio di imprenditoria femminile, punta sulla tradizione, con un pizzico di innovazione: si parte dall’immancabile limonata al sale, ma nel menù ci sono anche caffè, cornetti e succhi di frutta dai gusti più vari.

L’antico chiosco di piazza Cairoli (angolo via XXVII luglio) ha riaperto oggi, lunedì 13 luglio 2020 dopo essere rimasto chiuso per un paio d’anni. A gestirlo, dopo essersi aggiudicate la gara d’affidamento indetta dal Comune nei mesi scorsi, sono le sorelle Sara e Giusi Matafferi, che insieme al padre gestiscono il Mah Spremi, ubicato a pochi metri di distanza.

La struttura, dal sapore antico, è stata per tantissimo tempo un punto di ritrovo e di ristoro per i messinesi, soprattutto (ma non solo) nei mesi più caldi. Oltre alla tradizionale limonata al sale, vendeva e continuerà a vendere caffè, cornetti, brioche e altri prodotti tipici della caffetteria messinese, ma anche altre bevande fresche, spremute di limone, arancia, pompelmo e melograno.

Attualmente è attivo soltanto il chiosco, ma le titolari stanno già preparando la domanda per la concessione del suolo pubblico in modo da poter posizionare oltre ai classici tavolini anche una copertura per offrire riparo e ristoro ai propri clienti.

L’antico chiosco è la seconda attività della vecchia Messina a riaprire in questi mesi, la prima, ricordiamo, è l’ex Ritrovo Billè, oggi gestito dalla Miscela D’Oro.

chiosco ottocentesco di piazza cairoli della limonata al sale a messina

chiosco ottocentesco di piazza cairoli della limonata al sale a messina

 

(5807)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *