Liceo Seguenza - carenza di aule

Seguenza: al via il progetto Erasmus+

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Il Liceo Scientifico “Seguenza” di Messina ha ottenuto l’approvazione di un progetto finanziato dalla Comunità Europea all’interno del programma Erasmus+,   che lo  vede partner di altre sei scuole,  in Inghilterra  (scuola capofila), Spagna, Polonia, Croazia, Finlandia e Portogallo.

Si tratta di un progetto finanziato dalla Comunità Europea e si svilupperà nel corso di tre anni scolastici. Prevede il coinvolgimento degli alunni riguardo temi legati alla cittadinanza, quali: la migrazione, il concetto di democrazia, i diritti umani, lo sviluppo di un sentimento umanitario e la differenza tra patriottismo e nazionalismo. Quest’ultimo prevede anche lo spostamento di due studenti e due insegnati del medesimo liceo nei vari paesi europei coinvolti. Concluso ieri il primo incontro, della durata di quattro giorni, nella scuola inglese di “Bermingham”.

All’interno del progetto, i ragazzi delle scuole prese in esame verranno ospitati, nell’ottobre 2017, dalle famiglie dei liceali del Seguenza. Infine grazie a questa opportunità, il Seguenza continua il suo percorso europeo confermandosi  scuola di ampio respiro, i cui alunni, docenti e personale condividono e confrontano opinioni e stili di vita diversi per allargare i propri orizzonti culturali in un’ottica  internazionale.

(244)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.