Il Messina si riscatta e supera 2-0 il Melfi

Arturo Di NapoliImportante affermazione esterna del Messina che questo pomeriggio ha espugnato Melfi con un 2-0 firmato da Barraco e Cocuzza. I giallorossi ottengono i tre punti in una gara giocata senza alcuna sbavatura, una prestazione che riscatta il ko rimediato la scorsa settimana a Foggia. In terra lucana, Di Napoli schiera Parisi dal primo minuto in coppia con Martinelli e in attacco ripropone Salvemini insieme a Cocuzza e Barraco.

Al primo vero affondo i giallorossi trovano il vantaggio. Al 6′ Cocuzza protegge la sfera e appoggia per Barraco il cui diagonale non lascia scampo a Santurro. Al 14′ i siciliani avrebbero l’opportunità per raddoppiare ma Giorgione non riesce a correggere in rete una conclusione di Fornito. Il Melfi è poca cosa e il Messina si rende nuovamente pericoloso al 37′ con Barraco che da due passi svirgola il pallone. Gli ospiti nella ripresa gestiscono comodamente il vantaggio e al 75′ trovano il 2-0 con una conclusione di Cocuzza tutt’altro che irresistibile, ma Santurro lascia passare.

Un ulteriore iniezione di fiducia per Giorgione e compagni che continuano a sorprendere. La vittoria permetterà ai giallorossi di preparare nel miglior modo possibile l’atteso derby con il Catania.

Il tabellino
Melfi-Messina 0-2

Marcatori: 6’ Barraco, 75’ Cocuzza

Melfi: Santurro, Annoni, Nicolao (21’ Amelio), Giacomarro, Colella (75’ Veratti), Di Nunzio, Canotto, Finanzi (69’ Maimone) , Lescano Herrera, De Montis. Allenatore: Palumbo

Messina: Berardi, Palumbo (46’ Frabotta), De Vito, Baccolo (41’ Bramati), Martinelli, Parisi, Fornito, Giorgione, Cocuzza, Barraco, Salvemini (79’ Padulano). All. Di Napoli

Arbitro: Sign. Di Ruberto di Nocera Inferiore. Assistenti: Sign. Agnotta e Abagnara

Ammoniti: De Vito (Me),Amelio (M), Salvemini (Me)

 

Foto: Furrer.

(82)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *