La “Messina Marathon” in onda su Rai Sport 1. Aliberti teme per il suo futuro

marathonPer il quinto anno consecutivo, la “Messina Marathon” sarà trasmessa su Rai Sport 1. L’appuntamento è sabato 18 maggio alle 13.25 sul canale 57.

«Siamo davvero contenti di sapere che anche quest’anno la Maratona andrà in onda su un canale nazionale – afferma il presidente del comitato organizzatore, Antonello Aliberti. Siamo contenti per tutti coloro i quali continuano a credere indefessamente in questo grande evento, nonostante le innumerevoli problematiche a cui siamo costretti a far fronte. Ma siamo contenti, soprattutto, per la nostra città che ascende alla ribalta della cronaca nazionale con un’immagine assolutamente positiva».

«Purtroppo, inutile negarlo, siamo fortemente preoccupati per il futuro di questa manifestazione — prosegue Aliberti — stiamo cercando in tutti i modi di non chiudere i battenti. Ma, ogni anno che passa, diventa sempre più complicato. Troppe le spese da sostenere e tante le difficoltà da superare. Noi ci crediamo e vogliamo continuare a credere in questo sogno che regala ogni anno alla nostra splendida città una vetrina così importante come quella di Rai Sport 1. Ma adesso abbiamo bisogno che ci credano anche gli altri. È un appello accorato quello che desideriamo lanciare, in primis, al prossimo sindaco di Messina: quello di non lasciarci soli, ma di aiutarci a proseguire lungo questa strada. Una strada portata avanti ogni anno con grande sacrifici e con grande cuore».

«Il progetto “Messina La Grande” è un evento che, di edizione in edizione — conclude il presidente del comitato organizzatore —, è cresciuto sempre più. Il “Marathon Village”, la Maratona “Antonello da Messina”, la mezza Maratona “Eufemio da Messina”, la “Shakespeare Run”, il “Festival del Fitness”: sono tutti appuntamenti seguiti con entusiasmo dalla cittadinanza e dai tanti stranieri che si riversano nella nostra città per l’occasione. Non vogliamo gettare la spugna e far sì che Messina perda anche questo, dopo le tante perdite subite. Adesso più che mai la “Messina Marathon” ha bisogno di aiuto per continuare ad esserci. Dell’aiuto di tutti». 

(33)

Categorie

Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *