Quel che rimase dal terremoto e che l’uomo distrusse. Palazzo Fiorentino

Ritorna l’appuntamento con la nostra rubrica dedicata alla Messina demolita dalle ruspe. Questa volta l’architetto Nino Principato ci porta in via I settembre dove sorgeva un palazzo storico, simbolo del risorgimento italiano. Oggi al suo posto l’ennesimo edificio anonimo.

(826)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *