Tumori. Eseguito un intervento innovativo all’Ortopedico di Messina

immagine della sala operatoria dell'ortopedico di messina durante un complicato intervento di rimozione di un tumore alla colonna vertebraleAll’Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d’Italia “Franco Scalabrino” di Messina, è stato eseguito con successo un intervento innovativo su una metastasi multivertebrale. Tale operazione, eseguita per la prima volta in Sicilia, ha permesso di rimuovere il tumore e di garantire una migliore qualità di vita per il paziente.

L’intervento è stato realizzato grazie al supporto dell’amministrazione, la Giomi spa di Roma, che ha permesso la creazione di una equipe pluridisciplinare, di cui facevano parte, tra gli altri: il dottor Alessandro Pisani, responsabile di chirurgia vertebrale dell’istituto ortopedico del Mezzogiorno, Luigi Soliera e Sergio De Leo, specialista di Chirurgia spinale.

«Gli interventi eseguiti con le tecniche tradizionali – ha spiegato il dottor De Leo – sono molto più invasivi e meno precisi. Con questa tecnica innovativa, invece, il tumore viene bruciato, si crea una necrosi, e poi viene interamente rimosso, senza sanguinamento. Questo tipo di intervento permette al paziente di tornare subito in piedi».

Come ha spiegato il dottore Pisani, oltre il 30% delle patologie tumorali provoca metastasi ossee, di cui il 50% colpisce la colonna vertebrale: «Queste patologie hanno un forte impatto anche a livello sociale perché debilitano i pazienti a causa sia del forte dolore che delle problematiche motorie che provocano. Possono, infatti, portare al venire meno della meccanica strutturale della colonna, che rischia di fratturarsi».

Anche questa volta Messina torna sotto i riflettori per un caso di buona sanità.

(12006)

1 Commento

  • Nicola scrive:

    L’istituto GIOMI Franco Scalabrino è il miglior istituto ortopedico e non solo del Mezzogiorno d’Italia, più volte mi hanno rimesso in piedi sottoposto ad erniectomia discale della regione lombare. Grazie alla equipe di professionisti conduco una vita normale quando invece credevo di rimanere in sedia a rotelle. A tutto oggi scarico camion interi di merce alimentare destinati ai supermercati di Messina. Grazie a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *