Messina Servizi, il Consiglio indugia e i sindacati annunciano la mobilitazione

protesta messinambienteE’ ancora indecifrabile il futuro delle centinaia di lavoratori di Messinambiente che dovrebbe essere assorbita dalla nuova Messina Servizi Bene Comune. Il Consiglio comunale però non ha ancora approvato la delibera che di fatto sancisce la costituzione della nuova società. Una situazione che ha fatto perdere la pazienza a dipendenti e sindacati che adesso annunciano di passare alla protesta.

“Non sono più accettabili i continui rinvii delle sedute del Consiglio Comunale – spiegano in una nota Cgil, Cisl e Uiltrasporti – . Il non fare è uno stillicidio che aumenta la tensione tra i lavoratori mentre  l’immondizia impera nelle strade. Nelle prossime ore decideremo le iniziative di protesta da mettere in campo  a tutela dei lavoratori e del servizio da rendere ai cittadini”.

Intanto, sulle strade cittadine, specie nelle zone periferiche, la spazzatura continua ad occupare i marciapiedi e talvolta la carreggiata. Sintomo chiaro che l’emergenza rifiuti per Messina è ancora lontana dal concludersi.

 

(84)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *