No Tengo Dinero: gli eventi da non perdere questa settimana a Messina e Provincia

Da un residenza artistica passiamo a una galleria d’arte itinerante. Sabato 24, infatti, torna la sesta edizione di “Be Art“, stavolta sulla costa tirrenica di Messina, stavolta dedicata al sogno.

Fondato nel dicembre del 2017 da Silvia Russo, Be Art è un non-luogo destinato a chi ha voglia di dire qualcosa, «è uno spazio – racconta Silvia – per poter esprimere le proprie passioni, per progettare, per creare e trasformare o trasformarsi». La location per questo nuovo appuntamento con Be Art è una villa a Mortelle al km 13. «Sarà un evento interattivo – continua Silvia – all’interno del quale, oltre alle opere, ci saranno live performance e sessioni di musica per indagare la dimensione onirica». «”Dreams, goodnight mind” infatti è il sottotitolo della giornata, la nostra mente – spiega Silvia – deve essere libera di rappresentare paure e speranze, facendoci trasportare in un un universo fatto di irrealtà e magari anche sviluppi logici impossibili». Una giornata all’insegna del mistero, considerando anche che i nomi degli artisti in mostra non sono stati svelati.

«Sarà un momento di aggregazione e magari di ispirazione per talenti nascosti della nostra città, Be Art è un evento aperto e inclusivo. Il mio sogno? farlo diventare un format con tendenze internazionali. Sarebbe bellissimo – conclude Silvia – creare un centro multiculturale artistico».

(865)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *