Sicilia e le opportunità del Dubai World Expo 2020

Foto di DubaiLa Dubai World Expo 2020 aprirà le porte il 20 ottobre 2020 e gli organizzatori prevedono un afflusso di circa 25 milioni di visitatori. Ma cosa hanno in comune una regione tradizionale come la Sicilia ed una città ultramoderna come Dubai? Probabilmente più di quanto ci si possa aspettare. La Dubai World Expo potrebbe infatti rappresentare un’opportunità interessante di business per la Sicilia e per le sue imprese.

Ma che cos’è la Dubai World Expo 2020?

Prima di addentrarci sul perchè questa esibizione può essere un trampolino di lancio per l’economia siciliana negli Emirati Arabi, vediamo di capire più approfonditamente di cosa tratterà la Dubai World Expo 2020. Di grandi esibizioni a livello mondiale ce ne sono di tutti i tipi, come ad esempio l’Entertainment Arena Expo, la più grande fiera del settore del gioco d’azzardo, in cui cercare ad esempio siti di scommesse esteri che sono legali anche in Italia. Oppure ancora: la CES di Las Vegas, l’esposizione più grande del mondo per quanto riguarda le nuove tecnologie. Ma probabilmente nessun nome potrà mai essere all’altezza di quella che è la World Expo, non a caso denominata anche – in italiano – Esposizione Universale.

La prima esposizione mondiale si tenne nel 1851 al Crystal Palace di Londra e qui vennero presentate le grandi opere industriali di tutte le nazioni presenti. Alcune delle straordinarie invenzioni mostrate al mondo durante le esibizioni nei vari anni furono:

  • Il telegrafo a Londra nel 1851;
  • La macchina da scrivere a Philadelphia nel 1876;
  • Il motore diesel a Parigi nel 1900;
  • La TV a colori a New York nel 1964
  • Il tram senza fili a Yeosu nel 2012.

L’evento più recente, iniziato nel 2015, si è tenuto a Milano e la sua tematica è stata: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Ma cosa aspettarsi a Dubai?

Al Wasl Plaza sarà il cuore di Expo 2020, il cui tema principale è “Connecting Minds, Creating the Future” – che può essere tradotto come “Collegare le menti, creare il futuro”. Ogni paese partecipante avrà un proprio padiglione e sarà previsto anche un padiglione per ciascuno dei temi principali: sostenibilità, mobilità e opportunità. Gli organizzatori sperano di stimolare lo sviluppo di un’economia della conoscenza a Dubai, ancorata al sito stesso dell’Expo che continuerà, anche dopo l’evento, ad essere una destinazione e sede di spicco per industrie strategiche, società tecnologiche specializzate, enti sociali e strutture educative.

Il ruolo della Sicilia a Dubai World Expo 2020

Con un Convegno a Catania organizzato dalla Camera di Commercio del Sud Est Sicilia e dalla Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti, la Sicilia ha dibattuto sulle opportunità di business che esistono per le sue aziende a Dubai World Expo 2020. Durante l’incontro, oltre ad essere stato esposto il sistema giuridico e fiscale degli Emirati Arabi, si sono analizzati i mercati di interesse della Sicilia:

  • Food & beverage
  • Turismo
  • High tech

È qui che le imprese siciliane possono portare del valore aggiunto e trovare opportunità interessanti dall’altra parte del mondo. Non è una sorpresa infatti, che la Sicilia vanti prodotti e servizi di eccellenza in questi mercati. Chiaramente, le tempistiche sono cambiate e Dubai, pur essendo un hub ideale per iniziare nuovi business, è diventato un mercato altamente competitivo. Le imprese che vogliono tentare il salto qui devono quindi essere pronte all’internazionalizzazione e avere idee strategiche molto chiare, oltre ad avere un occhio di riguardo a prezzo e qualità.

Oltre a questo, la Sicilia ha un ulteriore punto a favore per quanto riguarda l’incremento delle esportazioni verso gli Emirati Arabi: FlyDubai infatti, del gruppo Emirates, ha da poco lanciato un volo diretto fra Catania e Dubai. Questo non solo è importante per agevolare gli imprenditori italiani interessati ad attività in questo Paese ma, viceversa, anche per portare gli uomini di negozio stranieri verso la Sicilia.

Pur considerando le incredibili opportunità che la Dubai World Expo 2020, e gli Emirati Arabi Uniti in generale offrono, questo rimane comunque un mercato alquanto difficile da penetrare per le aziende e gli imprenditori siciliani. Per questo motivo la regione non si scoraggia e mette a disposizione delle figure di “representative” per aiutare gli interessati a creare le condizioni ideali per iniziare un business di successo.

(476)

Categorie

Redazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *