Parigi premiata dai turisti anche per le vacanze 2020

piramide del louvre - parigiDa sempre insieme a Londra, Roma, Berlino e Amsterdam nelle classifiche delle destinazioni più apprezzate dai turisti per le vacanze, Parigi, città d’arte e cultura, si conferma anche nel 2020 una delle mete più popolari in Europa.

L’elevata affluenza di turisti, oltre che per il suo enorme patrimonio storico e culturale, è dovuta ai forti investimenti da parte delle istituzioni francesi, che con il piano di rilancio del turismo ha permesso a Parigi di diventare una delle mete più ambite del pianeta.

Come raggiungere Parigi ai tempi del coronavirus

Nonostante l’appeal di Parigi viaggiare ai tempi del Covid-19 non è semplice, infatti sebbene i principali collegamenti siano stati ripristinati sono tanti i dubbi in merito alla sicurezza sanitaria dei voli aerei.

Un’alternativa in forte crescita è rappresentata dai voli privati, un settore sempre più accessibile grazie all’innovazione tecnologica, alla maggiore competitività e all’ottimizzazione delle flotte di jet privati.

Al giorno d’oggi aziende specializzate come la fastprivatejet mettono a disposizione un servizio con un ottimo rapporto qualità-prezzo, con la possibilità di risparmiare dividendo l’aereo con amici e parenti per rendere la tariffa più contenuta.

I jet privati garantiscono standard di sicurezza elevati, l’adozione di misure adeguate per evitare i contagi e una maggiore flessibilità, con orari personalizzati e nessun disagio legato ad attese, affollamenti e ritardi.

I luoghi più apprezzati di Parigi da non perdere

La popolarità di Parigi è dovuta all’ampia offerta turistica proposta da questa città cosmopolita, una destinazione dove trovare monumenti unici al mondo, musei rinomati e un perfetto connubio tra modernità e tradizioni.

Secondo l’Ente del turismo di Parigi, tra i luoghi più visitati della capitale francese c’è la Cattedrale di Notre-Dame, un vero e proprio capolavoro indiscusso dell’architettura gotica, danneggiata nel 2019 da un disastroso incendio, ma fortunatamente salvata e al centro di un complesso piano di restauro.

Altrettanto gettonate sono la Basilica del Sacro Cuore, situata sulla collina di Montmartre, e in grado di regalare una vista panoramica mozzafiato, la Torre Eiffel dall’alto dei suoi 324 metri di altezza e l’Arco di Trionfo, monumento eretto nel 1806 in onore della vittoria di Napoleone e simbolo iconico dal quale si snoda la famosa via degli Champs-Elysées.

Da non perdere è anche il Pantheon, in cui sono ospitate le spoglie di personaggi illustri come Alexandre Dumas e Victor Hugo, oltre alle meravigliose decorazioni del palazzo dell’Opéra National de Paris.

Insieme alla storia la città parigina è famosa per la sua intensa vita artistica a cominciare dal Museo del Louvre, il più visitato al mondo, dove trovare alcune delle opere più importanti degli ultimi secoli come la Gioconda di Leonardo da Vinci e la Venere di Milo di Alessandro di Antiochia.

Da vedere assolutamente sono anche il Centro Nazionale d’Arte e di Cultura Georges Pompidou, realizzato su un progetto dell’architetto italiano Renzo Piano e il rinomato Museo d’Orsay, dove ammirare le più grandi opere dell’Impressionismo.

Cosa fare a Parigi: dallo shopping al teatro

Uno dei motivi che rendono Parigi così apprezzata dai turisti di tutto il mondo è la sua versatilità, infatti si tratta di una città in grado di offrire numerose attività ricreative. Ad esempio, è possibile fare shopping in uno degli oltre 17 mila negozi della città, con le griffe delle Galeries Lafayette o i numerosi centri commerciali come il Forum des Halles.

Durante una pausa è possibile degustare un caffè in uno dei tanti bar emblematici della Ville Lumière, oppure acquistare una delle creazioni di cioccolateria gourmet delle pasticcerie di Parigi.

La capitale francese propone qualsiasi tipo di svago e una vasta scelta di ristoranti per ogni esigenza, dalle trattorie più tradizionali ai locali stellati dove assaggiare l’alta gastronomia francese. Parigi è anche una città a misura di bambino, perfetta per le famiglie, con diversi parchi tematici, attività per i più piccoli e tariffe agevolate per i minori, oltre al vicino parco di Disneyland Paris visitato da oltre 15 milioni di persone ogni anno.

La città parigina è anche una metropoli verde, infatti oltre a passeggiare lungo la Senna è possibile trascorrere dei piacevoli momenti di relax visitando uno dei tanti parchi cittadini di Parigi, come il Giardino delle Tuileries, Luxemburg, il parco de La Villette o la romantica zona verde di Buttes-Chaumont.

Infine, prima di lasciare Parigi è d’obbligo una crociera sulla Senna, risalendo i canali per ammirare i ponti, le chiuse e l’architettura della metropoli francese da una prospettiva unica, per un ricordo davvero speciale della capitale francese.

 

Foto di Benh LIEU SONG (Flickr) – Opera propria, CC BY-SA 3.0

(75)

Categorie

Redazionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *