Servizio mensa Fs. Or.S.A.: «A rischio 18 addetti. L’azienda riveda tutto il sistema gestionale»

Pubblicato il alle

1' min di lettura

mensaaziendale«La recente modifica sulle regole di fruizione dei servizi di mensa aziendale per il personale ferroviario e il numero sempre calante dei ferrovieri in attività, dovuto all’abbandono del Gruppo Fs, rischia di provocare la chiusura delle tre mense aziendali ubicate tra Messina e S.Agata Militello, gestite dalla società Nettuno Multiservizi, che impiegano 18 unità per le quali si è già ricorso ad ammortizzatori sociali per far fronte ai cali di produzione». A mettere in risalto questa condizione è il sindacato Or.S.A. che denuncia il rischio occupazionale per i 18 addetti che prestano il loro servizio nelle mense aziendali Fs a Messina. «Reputiamo — ribadisce l’Or.S.A. — che certe soluzioni alternative poste in essere dal Gruppo Fs, e che come sindacato non abbiamo condiviso, se non opportunamente regolamentate, ledano nel tempo diritti fondamentali dei lavoratori e mettano a rischio centinaia di posti di lavoro in tutta Italia». Il sindacato chiede al gruppo Fs di rivedere tutto il sistema dei servizi di mensa aziendali, adeguandolo alle necessità logistiche dei dipendenti e garantendo standard qualitativi e costi gestionali che possano salvaguardare la prosecuzione delle attività. Inoltre chiede di porre un freno alla dismissione in corso che mette a rischi il futuro occupazionale di numerosi lavoratori.

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.