Orsa soddisfatta della nomina di Foti: “Bisogna creare un’Agenzia di Mobilità”

Michele BarresiIn una nota il sindacato Orsa commenta con favore la nomina del nuovo direttore generale dell’Atm. Michele Barresi, segretario Orsa Trasporti, scrive:

“Serviva una figura nuova e  competente  alla guida dell’Atm e la collaborazione annunciata con l’azienda Torinese e’ un’opportunità da sfruttare al meglio, toccherà al dott. Foti ricostruire sulle macerie di un’azienda sull’orlo del fallimento. “Abbiamo ingaggiato un pilota da formula uno – dichiara l’Orsa –  ma resta chiaro che toccherà a lui la difficile guida di un rottame che occorre rimettere in pista con una squadra competente e nuove risorse finanziarie” Auspichiamo a supporto del rilancio dell’azienda trasporti la creazione di un’Agenzia di Mobilità che sfrutti  le risorse interne al Dipartimento Viabilita’ del Comune” 

 Da tempo chiedevamo all’amministrazione Accorinti di restituire all’azienda una figura cardine come quella del direttore generale, fondamentale per una concreta programmazione proiettata al futuro. Abbiamo più volte manifestato anche la necessità di una persona nuova e competente che potesse davvero dare un segnale di discontinuità con il passato, oggi crediamo che il nome e il profilo di Giovanni Foti possano rispondere alle esigenze di rilancio che sono sotto gli occhi di tutti da anni”. Questo il commento del sindacato ORSA dopo la prima uscita ufficiale del neo Dg dell’Azienda Trasporti di Messina giunto dalla GTT di Torino.

L’ORSA aveva più volte chiesto all’amministrazione Accorinti di porre fine alla rotazione di dirigenti interni, molti dei quali corresponsabili dei disastri del passato, che in questi mesi a turno avevano assunto l’incarico di dg facenti funzione. “Non si poteva continuare a lasciare l’Atm nelle mani di chi negli anni ha gestito il fallimento e ridotto l’azienda in queste condizioni –ha puntualizzato il segretario ORSA Trasporti Michele Barresi- adesso confidiamo che Giovanni Foti, sebbene giunto con un mandato temporaneo, prenda in mano le redini di questa realtà allo sfascio e possa compiere quelle scelte necessarie per poter tornare ad offrire servizi ed efficienza al trasporto cittadino .”

L’ORSA nel rispetto dei ruoli offre subito la massima collaborazione al nuovo dirigente. “Speriamo di conoscere presto i progetti di Foti e dell’assessore alla Mobilità Gaetano Cacciola e aprire un confronto costruttivo tra le parti . Ribadiamo che servono subito risorse per potenziare il parco mezzi, ma auspichiamo che tra gli obiettivi ci sia anche la revisione della pianta organica che ad oggi non siamo ancora riusciti a conoscere nel dettaglio ma che deve essere profondamente rivista  potenziando i segmenti strategici legati all’esercizio e la vendita” prosegue Barresi.

Il segretario lancia anche una proposta. “Auspichiamo che adesso si possa istituire  per la futura governance dell’Azienda Trasporti, un’Agenzia di Mobilità all’interno del Dipartimento Viabilità del Comune, dove ci sono competenze che in questi mesi hanno lavorato con abnegazione per e dentro l’Atm dimostrando buone capacità gestionali e che siamo certi potranno fornire anche in futuro , senza ulteriori aggravi di costi per le casse aziendali, un ottimo supporto in questo percorso di rilancio”.

(45)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *