Oceano confermato segretario Cgil. Il 40% del direttivo composto da donne

Oceano Scudiere congressoNel Salone della Borsa della Camera di Commercio secondo giorno del 6° Congresso provinciale della Cgil, appuntamento che si svolge ogni quattro anni per l’’individuazione delle linee guida dell’’azione sindacale e per il rinnovo degli organismi sindacali. Il Congresso, che si celebra sotto lo slogan significativo “Il Lavoro decide il futuro”, nel corso della giornata ha eletto il comitato direttivo e il segretario generale. La Cgil di Messina ha celebrato il sesto congresso territoriale dopo le 279 assemblee di base e i 12 congressi di categoria che hanno eletto i 117 delegati al Congresso provinciale che in chiusura della due giorni hanno eletto il nuovo Direttivo. Un Direttivo che conta oltre il 40 % di donne e il 20% di giovani. Confermato alla guida della Cgil di Messina per il prossimo quadriennio il segretario uscente Lillo Oceano.

I lavori sono proseguiti oggi con la tavola rotonda per la Giornata Internazionale della Donna sul tema, scelto anche dalla Cgil nazionale per questa giornata, su maternità e  libertà di scelta. Sono intervenuti il primario di ginecologia del Policlinico di Messina, Prof. Onofrio  Triolo e l’ex vicesindaco  di Messina, Enza Sofo.

Animato durante i lavori il dibattito sui temi nodali dell’occupazione, della precarietà, dell’assenza e ridimensionamento dei servizi pubblici – agli anziani, alla scuola, la sanità, il trasporto pubblico e la raccolta e smaltimento rifiuti-  e  del rilancio dell’economia e delle vocazioni del territorio. 

In conclusione dei lavori della mattinata l’’intervento del segretario nazionale Vincenzo Scudiere che ha espresso la forte preoccupazione della Cgil rispetto al tema del lavoro e della concretezza degli interventi che il governo Renzi intende adottare per arginare precariato, disoccupazione e dare risposte sui temi degli ammortizzatori sociali e delle pensioni. 

 

(55)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *