Mcl 2013

Fortunato Romano ritorna presidente provinciale Mcl. Rinnovato il Consiglio

Pubblicato il alle

3' min di lettura

Mcl 2013Al termine di una lunga giornata di lavori il Movimento Cristiano Lavoratori di Messina rinnova il suo Consiglio provinciale ed elegge il nuovo presidente.

Il Congresso, presieduto dal Vice Presidente Nazionale Guglielmo Borri ha coinvolto i 150 delegati in un dibattito serrato sui temi della Famiglia, del Lavoro e dell’Economia Civile.

Il quadriennio – dice Giuseppe Bottaro che oggi termina il suo mandato – è stato ricco di occasioni di crescita ed intervento sul territorio che hanno visto l’MCL messinese operare con assiduità a sostegno della famiglia, dei nuovi poveri e delle nuove emergenze sociali che caratterizzano questo tempo.” Riteniamo – prosegue Bottaro – di dover confermare il nostro impegno sul tema del lavoro, troppo spesso accantonato dalle Istituzioni e relegato a dato statistico”

Monsignor Cesare Di Pietro, Rettore del Seminario S.Pio X, ha aperto i lavori della mattinata che sono stati arricchiti dalla presenza di Umberto Bringheri per il Forum delle Famiglie, Dino Calderone per la Consulta dei Laici, Don Sergio Siracusano – Direttore dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali ed il Lavoro,Felice Calabrò  e l’ On Giovanni Ardizzone.

A concludere la mattinata S.E. Monsignor Calogero La Piana.

A guidare il Movimento messinese per i prossimi quattro anni sarà Fortunato Romano, già presidente nella stagione 2000/2008.

“Puntiamo ad essere un’associazione dinamica – dice il neo presidente Romano – che sappia adattarsi ai nuovo bisogni sociali rimettendo al centro del nostro operato l’uomo e la Famiglia, che punti sull’Economia Civile come possibile fattore di ripresa, che operi in ottica di sussidiarietà circolare. Rafforzeremo il nostro già solido rapporto con le Diocesi e ci renderemo disponibili ad affiancare le Istituzioni, così come abbiamo fatto seppur in maniera diversa in questi anni, guardando con attenzione i nuovi bisogni ed i nuovi modelli di sviluppo”.

Tra i progetti del MCL anche il rafforzamento in termini operativi della Rete per lo Sviluppo e la Legalità, un coordinamento di oltre 24 organizzazioni del privato sociale (associazioni, cooperative, ecc) che nel territorio messinese operano in vari campi dalla disabilità all’assistenza agli anziani fino alle tematiche ambientali in un’ottica di sviluppo ma soprattutto d’innovazione nel dare risposte alle crescenti fragilità di questo tempo.

Ecco i componenti del Nuovo Consiglio Provinciale: Fortunato Romano, Giuseppe Bottaro, Rosella Bottaro, Pietro Caliri, Vincenzo Campisi, Nunziato Chiofalo, Giuseppe Coglitore, Francesco De Leo, Nino Ferro, Elisa Furnari, Mariella Genovesi, Gaetano Lamberto, Stefano Merlino, Salvatore Mezzatesta, Nicolò Papa, Leo Parisi, Gabriele Prestipino Giarritta, Pippo Previti, Francesco Polizzotti, Giuseppe Quattrocchi, Antonino Romano, Antonella Romeo, Filippo Torre, Francesco Velardi, Lillo Zaffino.

Fanno parte del Consiglio Provinciale i presidenti di circolo: Pippo Romeo, Nunzio Coglitore, Annalisa Nuciforo, Carmelo Lo Monte, Sebastiano Gulotta, Sebastiano Mannino, Enrico Talamo, Claudio saccone, Patrizio Lisi, Dario Ferro, Franco Ingegneri, Benedetto Tortorella, Carmelo Giuffrida, Giuseppe Bottaro, Barbara Zagarella, Gaetano Barca, Antonino Oliva, Carmelo Porcino, Rosaria Lo Presti, Annalisa Ingegneri, Salvatore Iarrera.

Collegio dei Sindaci Revisori: Maurizio Ambrogio, Nicola Di Pietro, Paolo Pergolizzi, Giuseppe Esposito, Francesco Venuti.

Collegio dei Probiviri: Gianandrea Parisi, Roberto Zodda, Giovanni Cama, Giusi Chiricosta, Mario Bonarrigo.

 

 

(54)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.