Faro85, la cooperativa propone un piano di rientro degli stipendi. FP CGIL: ” I lavoratori valuteranno”

faro 85 lavoratoriSi è tenuto oggi l’incontro tra la FP CGIL e il presidente della cooperativa Faro85, Luigi Fortuna, per discutere della situazione debitoria maturata dalla cooperativa nei confronti dei dipendenti. Fortuna ha illustrato ai sindacati le azioni intraprese e da intraprendere per risanare l’attività e dare ai lavoratori quanto dovuto. Nello specifico è stata presentato un piano di rientro degli stipendi che il sindacato intende porre all’attenzione del personale.
Esso prevede: nella settimana di Pasqua il pagamento dello stipendio novembre 2013; al 31 maggio quello di dicembre e 13 mensilità; al 3 giugno i mesi arretrati di  gennaio e febbraio; al 31 luglio le mensilità di marzo e aprile, mentre dal mese di agosto in poi gli stipendi  verranno pagati a 90 giorni.
“Pur apprezzando lo sforzo della Faro85 – affermano la segretaria generale della FP CGIL, Clara Crocé, e il Responsabile aziendale, Gianluca Gangemi – la parola passa ai lavoratori, a cui presenteremo il piano stilato dalla cooperativa. Dopo i problemi vissuti a causa del ritardo accumulato nel pagamento degli stipendi, riteniamo corretto sia il personale ad esprimere il proprio giudizio ed eventualmente dare assenso all’iniziativa della Faro85”.

(36)

Categorie

Sindacale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *