fratelli raimondi

Continua la protesta dei lavoratori della Fratelli Raimondi di Giammoro. Preoccupata la Fim Cisl

Pubblicato il alle

1' min di lettura

fratelli raimondiTensione sempre più alta alla Fratelli Raimondi di Giammoro, l’azienda di infissi e serramenti, dove i lavoratori sono in sciopero da diversi giorni per il mancato pagamento di diverse spettanze relative al 2014.

Dall’azienda, nonostante gli impegni assunti durante l’incontro con i lavoratori e la Fim Cisl lo scorso 23 gennaio, arriva soltanto silenzio non solo sul pagamento degli stipendi, ma anche sul futuro lavorativo e aziendale.

«Siamo preoccupati ˗ afferma Nino Alibrandi, segretario provinciale della Fim Cisl, che ieri ha scritto una lettera all’azienda per sollecitare un chiarimento sulla situazione. Registriamo una certa superficialità  nella gestione del rapporto con i lavoratori e il sindacato e siamo pronti, quindi, a intensificare le azioni di protesta già nei prossimi giorni e a chiedere l’intervento delle preposte istituzioni provinciali per dirimere la vertenza e tutelare il futuro dei lavoratori».

(122)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.