Lipari

Vai alle Eolie? Paga. La Stancheris propone una tassa per i turisti

Pubblicato il alle

1' min di lettura

LipariLa particolare situazione economica di questi ultimi tempi ha messo in crisi le attività turistiche fondamentali per l’economia delle Isole Eolie. Diverse strutture alberghiere sono state costrette a chiudere i battenti e solo pochi giorni fa la vicenda del suicidio dell’albergatore Edoardo Bonino ha portato sotto i riflettori il problema orami crescente della crisi del settore turistico. Il neo assessore al Turismo, Michela Stancheris, ha proposto di intervenire istituendo una piccola tassa  per i turisti a sostegno delle Eolie, che la stessa ha definito «un museo a cielo aperto che va rispettato e tutelato». È quanto emerso in seguito alla visita del Presidente della Regione, Rosario Crocetta e dell’Assessore Stancheris, sabato 6 Aprile, a Lipari per discutere insieme al sindaco e agli operatori turistici il delicato momento economico che ha inciso fortemente sullo sviluppo del settore. Le proposte avanzate dalla Stancheris sono: migliorare i trasporti interni e i collegamenti marittimi; promuovere tutto l’anno le bellezze naturali e delle strutture per destagionalizzare il settore; inserire un piccolo contributo da far versare ai turisti che fanno escursioni giornaliere alle Isole.    

(73)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.