Fiorillo, presidente di Consumatori Associati: “Le banche aprano le porte a famiglie e imprenditori”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

abiConsumatori Associati sostiene l’iniziativa “Le Banche Italiane per il Paese”, illustrata nel corso del Road Show dell’Associazione Bancaria Italiana, ieri a Messina. ”’Vogliamo sentire – ha detto il presidente nazionale di Consumatori Associati Ernesto Fiorillo – le banche finalmente vicine alle famiglie e alle piccole imprese. Siamo stanchi di fare cause contro le banche e proponiamo un tavolo stabile di discussione nella nostra sede dove i cittadini potranno proporre le loro osservazioni sulle banche e ricevere risposte concrete. Vogliamo dialogare con gli istituti di Credito, rappresentare loro le esigenze basilari e spiegare che avere un mutuo o un piccolo prestito può fare la differenza.  Consumatori Associati ha anche realizzato negli scorsi mesi un programma di educazione finanziaria, una Web tv sul sito www.ilmondodeiconsumatori.it, in cui i consumatori possono capire con un linguaggio chiaro come evitare di cadere in malintesi che possono pregiudicare la loro vita”. ”Aspettiamo quindi – conclude Fiorillo – di stabilire contatti con gli istituti di Credito perché se le banche non riprenderanno ad erogare i mutui, il comparto dell’edilizia resterà bloccato e continueranno a prodursi effetti negativi sui consumi e sull’economia in generale. E’ vero che delle banche non si puo’ fare a meno, ma e’ altrettanto vero che dovrebbero ricominciare a svolgere attività piu’ semplici, come prestare i soldi che hanno raccolto o che hanno avuto dalla Banca Centrale Europea invece, di lanciarsi in pericolose operazioni finanziarie”. 

(90)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.