Cooperative: nasce Alleanza regionale. Patto tra 5000 imprese in Sicilia

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Nascera’ ufficialmente venerdi’ l’Alleanza regionale delle cooperative Italiane – Sicilia, costituita dalle tre maggiori centrali: Agci, Confcooperative e Legacoop, che assieme rappresentano l’80 per cento della cooperazione associata sull’Isola. Con cinquemila imprese associate, 40 mila occupati, 210 mila soci e un fatturato globale aggregato di quasi 3 miliardi di euro, l’Aci Sicilia si propone di rafforzare l’azione di rappresentanza del settore cooperativo nei confronti dei governi nazionale e regionale, dell’Ars e delle parti sociali: sindacati del lavoratori e associazioni datoriali. Anche il peso dell’Alleanza delle cooperative Sicilia, rispetto all’Alleanza a livello nazionale e’ rilevante. Di fatto, oltre il 12,5% delle cooperative che fanno riferimento all’alleanza ha sede in Sicilia. L’Assemblea adottera’ lo statuto e eleggera’ Presidente e Comitato esecutivo dell’Alleanza Cooperative Italiane – Sicilia. Aci Sicilia nasce anche per dare nuovo impulso all’autoimprenditorialita’ e all’occupazione. Nel quinquennio della crisi economica, il settore delle coop ha accresciuto il numero di occupati dell’8%.

(399)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.