Ha voluto la bicicletta…ma non pedala. Truffato sul web

truffe on lineApparentemente si trattava di un buon affare: un paio di ruote per bici da corsa nuove di zecca erano in vendita su un noto portale e-commerce, al prezzo di 350 euro più spedizione. Il compratore ha contattato l’inserzionista, ha pattuito prezzo e sistema di pagamento tramite carta di credito ricaricabile. Gli ha spiegato l’altro che vendeva le ruote perché aveva chiuso col ciclismo. Rassicurato, ha effettuato il pagamento. Poi più nulla, era una truffa.

La vittima ha provato a contattare il truffatore, che nel frattempo è scomparso e non ha più risposto al telefono. E’ scattata la denuncia al Commissariato di S.Agata Militello e le indagini hanno permesso di identificare il truffatore e a ricostruire la dinamica della truffa. I poliziotti hanno infatti seguito le tracce lasciate dalle conversazioni telefoniche intercorse e dal pagamento effettuato sulla carta di credito. Un ventisettenne di Pescara è stato denunciato per il reato di truffa.

(298)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *