Vendeva droga a due minori: arrestato pusher 20enne a Messina

polizia arresta 20enne di messina che spaccia droga a minorenniLa Polizia di Stato ha beccato e arrestato un pusher mentre vendeva droga a due minorenni a piazza del Popolo a Messina. Le successive ricostruzioni degli agenti hanno permesso di scoprire il sistema di messaggi in codice usato dal giovane, un 20enne della città dello Stretto, per mettersi d’accordo con i propri clienti tramite Whatsapp.

Il giovane è stato sorpreso vicino Piazza Lo Sardo (meglio nota come piazza del Popolo) intorno alle 18.00 di sabato pomeriggio. Stava spacciando marijuana a due minori, circa 5 grammi.

A notare il passaggio di droga una pattuglia moto-montata delle Volanti che è subito intervenuta nonostante il tentativo, da parte del pusher, di nascondere la sostanza stupefacente nelle tasche dei pantaloni e di addurre giustificazioni poco credibili.

Trattasi di un messinese di 20 anni. La ricostruzione dei fatti successivamente operata dai poliziotti ha permesso di stabilire che non era la prima volta per il ventenne. Con un sistema di messaggi in codice su WhatsApp veniva contattato stabilendo già in chat di quanta droga il “cliente” aveva bisogno e il relativo prezzo.

Scattato l’arresto, il ventenne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Fonte: Questura di Messina

(998)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *