carabinieri20

Ubriaco pesta la convivente. Arrestato

Pubblicato il alle

1' min di lettura

carabinieri20Ieri sera i Carabinieri della Stazione di Capo d’Orlando hanno arrestato in flagranza di reato un 35enne, già noto alle Forze dell’Ordine, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali nei confronti della propria convivente, 26enne.

Da tempo, infatti, il ragazzo rendeva la vita della convivente impossibile, aggredendola fisicamente e verbalmente e, in alcune occasioni, le aveva già procurato delle lesioni e contusioni. La ragazza, tuttavia, a causa delle minacce e per paura di ritorsioni non ha mai sporto denuncia.

Ieri, il 35enne, all’interno dell’abitazione, certamente anche a causa dell’alcol, ha aggredito la compagna, per futili motivi, colpendola a pugni. È stato troppo per lei, che stavolta ha deciso di recarsi al Pronto Soccorso, da dove, per ufficio, è scattata la denuncia nei confronti dell’aggressore.

I Carabinieri sono riusciti bloccare il 35enne, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’alcol, e lo hanno ristretto agli arresti domiciliari.

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.