volante dei carabinieri, fiancata

Trasporta crack, hashish e cocaina in un furgone: beccato e arrestato dai Carabinieri

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Nuovo arresto per droga in provincia di Messina. Un uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato beccato all’altezza dello svincolo autostradale di Rometta con, nascoste nel furgone, diverse quantità di cocaina, crack e hashish. Il report dei Carabinieri. 

I Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno arrestato in flagranza di reato un uomo, già noto alle forze dell’ordine, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio, finalizzati a contrastare il traffico di sostanze stupefacenti, a Rometta Marea i Carabinieri della Sezione Radiomobile hanno proceduto al controllo di un furgone in transito sulla SS 113, all’altezza dello svincolo autostradale. All’esito di una perquisizione personale e veicolare, i militari hanno trovato un involucro contenente 53 grammi di cocaina, 195 grammi di crack e 89 grammi di hashish, occultati all’interno di un faro da cantiere.

La sostanza stupefacente, inviata presso Reparto Investigazioni Scientifiche dei Carabinieri Messina per le analisi di laboratorio, è stata sequestrata e l’uomo arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Su disposizione del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Messina, l’arrestato è stato ristretto presso la casa circondariale di Messina Gazzi, ove permane tuttora dopo la convalida dell’arresto.

FONTE: Legione Carabinieri Sicilia – Comando Provinciale di Messina

(212)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.